logo

Journal of Silviculture and Forest Ecology

 
Forest@ - Journal of Silviculture and Forest Ecology
vol. 1, pp. 78-79 (Dec 2004)

Commentaries & Perspectives

*Outstanding inputs of organic matter from insects pulses may modify nutrient equilibria of forest ecosystems

Andrea BattistiCorresponding author

 

Keywords: Cicadas, Pulses, Organic matter, Resource, Forest

 

In un recente articolo apparso su Science (Yang LH, 2004. Periodical Cicadas as Resource Pulses in North American Forests. Science 306: 1565-1567) viene descritto come l’uscita in massa ogni 17 anni delle cicale periodiche (Magicicada spp. - Fig. 1) rappresenti un significativo contributo di sostanza organica alla lettiera. Questi insetti forestali nordamericani si sviluppano a carico delle radici di varie specie per circa 17 anni e presentano una curiosa coincidenza nella metamorfosi ad adulto, che si verifica simultaneamente su vastissime aree. Al contrario delle larve, gli adulti vivono al massimo 6 settimane e nel momento dello sfarfallamento se ne possono trovare fino a 350 per metro quadrato.

Fig. 1 - Adulto di Magicicada septendecim (lunghezza da 3 a 4 cm) e ferite di ovideposizione su un rametto. Dal sito ⇒ http:/­/­www.insectimages.org, JH Ghent USDA-FS.
 
Enlarge/Shrink Open in Viewer

Lo studio riporta i risultati di un esperimento di manipolazione della densità di cicale sul terreno che simula i valori normalmente osservati in natura. Ne emerge che le carcasse degli insetti morti contribuiscono ad aumentare direttamente la biomassa microbica del suolo e indirettamente gli elementi nutritivi disponibili per gli alberi. In particolare, la concentrazione di azoto fogliare aumenta in modo significativo dopo l’arricchimento della lettiera con le carcasse delle cicale. Gli effetti negativi legati all’attività fitofaga delle cicale vengono quindi a essere almeno parzialmente compensati dai benefici nutrizionali per gli alberi, con un effetto esteso su un notevole lasso di tempo.

Esempi analoghi riguardano altri eventi occasionali che determinano una brusca variazione negli apporti organici alle lettiere forestali, quali ad esempio le defogliazioni di insetti durante le pullulazioni che avvengono anche nei nostri boschi (Fig. 2). Le foglie in questo caso vengono consumate rapidamente e sul terreno arrivano grandi quantità di escrementi (Fig. 3) che, risultando maggiormente aggredibili ai decompositori, determinano un più rapido turnover della sostanza organica e quindi un aumento di nutrienti per le piante.

Fig. 2 - Forte defogliazione di lepidotteri geometridi avvenute in boschi di latifoglie delle Prealpi Venete e Carniche nell’estate del 2004.
 
Enlarge/Shrink Open in Viewer
Fig. 3 - Escrementi di larve di lepidotteri geometridi sulla lettiera in una faggeta fortemente defogliata.
 
Enlarge/Shrink Open in Viewer

Authors’ Address

(1)
Andrea Battisti
Università di Padova, Legnaro (PD - Italy)

Corresponding Author

Corresponding author
Andrea Battisti
andrea.battisti@unipd.it

Author’s Box

Andrea Battisti, laureato in Scienze Forestali, è professore ordinario di Entomologia forestale nell’Università di Padova.

 

Paper Info & Web Metrics

Citation:
Battisti A (2004). Apporti straordinari di sostanza organica da pullulazioni di insetti modificano gli equilibri nutrizionali di ecosistemi forestali. Forest@ 1: 78-79. - doi: 10.3832/efor0234-0001

Paper’s History

Received: Apr 09, 2011
Accepted: Dec 14, 2004
Early Published: -
Publishing Date: Dec 28, 2004

(Waiting for server response...)

Article Usage

Total Article Views: 15815
(from publication date up to now)

Breakdown by View Type
HTML Page Views: 7737
Abstract Page Views: 3824
PDF Downloads: 3223
Citation Downloads: 84
XML Downloads: 572

Web Metrics
Days since publication: 5461
Overall contacts: 15815
Avg. contacts per week: 20.27

 
 
Close

 

 
´
Licenza Creative Commons
© SISEF - All the material included on this site is distributed under the license Creative Commons Attribution-NonCommercial 4.0 International.
 
© 2004-2018 SISEF
Editor-in-chief : Marco Borghetti (UNIBAS, Italy)
Web Manager: Gabriele Bucci (IBBR-FI/CNR, Italy)
Reg. Trib. PR no. 16/2004 - ISSN 1824-0119 
Close

Contents