logo

Journal of Silviculture and Forest Ecology

 
Forest@ - Journal of Silviculture and Forest Ecology
vol. 3, pp. 325-326 (Sep 2006)

Book Reviews

*The forest map of Regione Basilicata, southern Italy

Piermaria CoronaCorresponding author

 

Abstract

A comment is made on the Forest Map of Regione Basilicata (Southern Italy).

Keywords: Forest maps, Atlas, Basilicata, Italy, Review

 

G. Costantini, A. Bellotti, G. Mancino, M. Borghetti, A. Ferrara - Carta Forestale della Basilicata. Atlante - Regione Basilicata, Istituto Nazionale di Economia Agraria, Potenza, 2006, 99 pagine, ISBN 8881450623.

A livello internazionale, nazionale e locale si registra in questi ultimi anni un crescente interesse per la conoscenza quantitativa e qualitativa delle risorse boschive, quale condizione necessaria a supporto di azioni politiche e programmatiche di intervento forestale, in un’ottica di sostenibilità ecologica ed economica e sulla base di processi decisionali condivisi, i quali presuppongono una partecipazione informata dei portatori di interesse. In questa direzione il progresso della tecnologia e delle scienze forestali mette a disposizione strumenti che consentono di acquisire elementi e informazioni significative, con sufficiente attendibilità, in tempi relativamente brevi e a costi compatibili. In particolare, un flusso permanente di dati ai fini della programmazione politica e della pianificazione gestionale e operativa delle risorse forestali diventa particolarmente efficace qualora sia possibile una agevole identificazione spaziale delle informazioni stesse.

È in questa prospettiva che risulta di peculiare e rilevante interesse la Carta Forestale della Basilicata. La Carta Forestale, finanziata dalla Regione Basilicata, è stata realizzata dall’INEA in stretto collegamento con l’Ufficio Foreste e Tutela del Territorio del Dipartimento Ambiente, Territorio e Politiche della Sostenibilità della Regione Basilicata e la supervisione scientifica di due docenti dell’Università della Basilicata.

Gli obiettivi sono stati: la conoscenza della distribuzione geografica e della fisionomia del patrimonio forestale disaggregata su più ambiti territoriali, dal regionale al comunale; l’adozione di una metodologia di classificazione in grado di cogliere le attuali peculiarità della copertura forestale lucana; la produzione di uno strumento tematico di riferimento prodromico alla realizzazione dell’inventario forestale regionale e alla compilazione dei Piani di Assestamento Forestale.

Lo schema di rappresentazione tematica prevede una classificazione su tre livelli: fisionomia principale e composizione (categoria di primo livello); attributi tipologici (categoria di secondo livello); forma di governo e stadio evolutivo (categoria di terzo livello). Per ogni “sezione forestale” così classificata sono state poi rilevate tutte le specie arboree e arbustive presenti, con la loro copertura relativa, e numerosi ulteriori attributi di tipo qualitativo. Di particolare interesse la possibilità di raccordo con i sistemi di classificazione adottati nell’ambito dell’Inventario Nazionale delle Foreste e dei Serbatoi di Carbonio e con la cartografia Corine Land Cover. Le categorie di primo livello hanno appunto un contenuto tematico assimilabile a quello del Corine Land Cover (ma con unità minima mappabile pari a 1 ha), mentre quelle di secondo livello fanno riferimento al concetto di tipo forestale. Di particolare evidenza poi le categorie di terzo livello, per la loro significatività a fini pianificatori e gestionali: di fatto, sono ancora relativamente pochi i casi (e non solo nel nostro Paese) in cui la cartografia forestale, oltre ai convenzionali aspetti fisionomico-tipologici, implementi direttamente anche aspetti propriamente strutturali, la cui conoscenza è essenziale per molteplici applicazioni (pianificazione antincendio, pianificazione faunistico-venatoria, valutazione di incidenza nelle aree SIC/ZPS, stima della massa legnosa, assestamento forestale, utilizzazioni boschive, ecc.). Il metodo di rilievo diretto in bosco su tutte le superfici forestali e l’elenco delle specie arboree e forestali presenti, con il relativo grado di copertura, definiscono infine standard realizzativi di alta qualità.

La Carta Forestale della Basilicata è stata realizzata come database geografico, consentendo potenzialmente un’efficiente e agevole gestione e aggiornamento dei dati rappresentati. Si auspica che il database possa al più presto essere reso disponibile on- line, permettendo di operare query spaziali secondo le specifiche esigenze dei singoli utenti: solo in questo modo la Carta diventerà uno strumento pienamente accessibile e fruibile a livello operativo, secondo un approccio interattivo e dinamico alla disseminazione e utilizzo delle informazioni ormai improcrastinabile per tutte le attività di inventariazione, cartografia e monitoraggio forestale in atto nel nostro Paese.

Per ora è stato pubblicato un Atlante che offre una rappresentazione sintetica e di carattere divulgativo della Carta Forestale prodotta. L’Atlante, predisposto con una veste editoriale elegante, ricca di rappresentazioni grafiche e supportata da un’apprezzabile documentazione fotografica, illustra le metodologie di indagine, riporta i dati di sintesi e analizza le principali relazioni tra superfici forestali, ambiti territoriali e caratteristiche stazionali.

Al di là delle caratteristiche del contenuto tecnico, questo Atlante contribuisce in maniera significativa a promuovere la cultura della conoscenza di quella insostituibile risorsa che sono i boschi della Basilicata. Sono certo che incontrerà il favore dei tecnici forestali e di tutti coloro che sono interessati a promuovere la valorizzazione, la gestione e lo sviluppo del patrimonio ambientale e territoriale di questa Regione.

Il volume può essere richiesto scrivendo al Dipartimento Ambiente e Territorio della Regione Basilicata, viale della Regione Basilicata, 85100 Potenza.

Authors’ Address

(1)
Piermaria Corona
DISAFRI, Università della Tuscia, Viterbo (Italy)

Corresponding Author

Corresponding author
Piermaria Corona
piermaria.corona@unitus.it

Author’s Box

Piermaria Corona è professore ordinario di Assestamento e pianificazione forestale e Presidente del Corso di Laurea in Scienze Forestali e Ambientali presso l’Università degli Studi della Tuscia; E-mail: piermaria.corona@unitus.it

 

Paper Info & Web Metrics

Citation:
Corona P (2006). La Carta forestale della Basilicata. Forest@ 3: 325-326. - doi: 10.3832/efor0397-0003

Academic Editor: Marco Borghetti

Paper’s History

Received: Jul 12, 2006
Accepted: Jul 21, 2006
Early Published: -
Publishing Date: Sep 20, 2006

(Waiting for server response...)

Article Usage

Total Article Views: 15656
(from publication date up to now)

Breakdown by View Type
HTML Page Views: 7260
Abstract Page Views: 3690
PDF Downloads: 3735
Citation Downloads: 160
XML Downloads: 558

Web Metrics
Days since publication: 4719
Overall contacts: 15656
Avg. contacts per week: 23.22

 
 
Close

 

 
´
Licenza Creative Commons
© SISEF - All the material included on this site is distributed under the license Creative Commons Attribution-NonCommercial 4.0 International.
 
© 2004-2018 SISEF
Editor-in-chief : Marco Borghetti (UNIBAS, Italy)
Web Manager: Gabriele Bucci (IBBR-FI/CNR, Italy)
Reg. Trib. PR no. 16/2004 - ISSN 1824-0119 
Close

Contents